5 miti sulle diete

Analizziamo i cinque principali miti sulle diete dimagranti, che possono in realtà ostacolare la riduzione di peso

Alle volte, tentare di dimagrire può essere un compito davvero ingrato! Anche se si cerca di fare del proprio meglio e si è convinti di fare tutto ciò che è giusto, il peso non si sposta di un etto. Dai un’occhiata a questi cinque miti erronei, che promettono grandi risultati, ma in realtà possono persino far ingrassare.

MITO SULLE DIETE N.1 – Bevande dietetiche

5-dieting-myths-300x300Le bevande dietetiche sembrano un compromesso perfetto: una bibita dissetante dolce e piacevole, senza ombra di zucchero; purtroppo però queste bevande non sono ciò che sembrano.

I dolcificanti artificiali, come quelli presenti nelle bibite dietetiche, sono molto difficili da elaborare per l’organismo.

A differenza degli zuccheri naturali, che l’organismo può scindere facilmente, sostanze come la saccarina e l’aspartame rimangono in circolo, provocando nell’organismo l’attesa di un apporto calorico. Se ciò non avviene, ci si sente affamati oppure il corpo comincia ad accumulare grasso per compensare.

MITO SULLE DIETE N. 2 – Mangiare poco e spesso

MITO SULLE DIETEUn mito diffuso afferma che mangiare piccoli pasti, quattro o cinque volte al giorno invece di tre, è un modo perfetto per stare a dieta senza sentirsi affamati.

Il problema qui non è solo che è possibile programmare inconsciamente il proprio organismo in modo che senta fame più spesso, ma che in questo modo si possono consumare più calorie di quanto si farebbe con tre pasti bilanciati al giorno.

MITO SULLE DIETE N. 3 – Eliminare i carboidrati

MITO SULLE DIETE2Noi siamo la generazione della Dieta Atkins e di altre diete di moda a basso contenuto di carboidrati, che ci hanno fatto credere che tutti i carboidrati siano cattivi e che debbano essere eliminati dalla nostra dieta per dimagrire.

In realtà, i carboidrati sono necessari affinché il nostro organismo possa bruciare i grassi in modo efficace ed eliminarli totalmente può essere dannoso per la salute nel suo complesso, oltre che per l’obiettivo di perdere peso.

MITO SULLE DIETE N. 4 – Scegliere l’alternativa senza grassi

MITO SULLE DIETE3Anche se questa idea sembra perfetta per gli spuntini tra i pasti, senza grassi aggiunti, scegliere l’alternativa senza grassi al tuo dolce preferito può compromettere seriamente la tua possibilità di dimagrire.

Guardiamo in faccia la realtà: i cibi senza grassi sono da molti anni disponibili in tutti i supermercati, ma le persone tendono al sovrappeso, non a dimagrire.

I dolci che ci piacciono sono sostanzialmente solo calorie vuote elaborate; non rappresenteranno mai un’alternativa a uno spuntino sano con frutta fresca o secca.

MITO SULLE DIETE N. 5 – Bere meno acqua per ridurre la ritenzione idrica

MITO SULLE DIETE5Se si riduce l’assunzione di acqua, il corpo si disidrata. A sua volta, questo fa sì che l’organismo cerchi di trattenere più acqua.

Bere molta acqua, tè verde o tisane e mangiare frutta e verdura, che hanno un elevato contenuto di acqua, aiuta l’organismo a liberarsi della ritenzione idrica e del gonfiore.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*